Comunicato Stampa

Non è l’ennesimo dramma della gelosia  l’accoltellamento di Laura Roveri da parte dell’ex fidanzato Enrico Sganzerla, un ”tranquillo e stimato professionista di Cerea”. E’ l’ennesimo episodio di una violenza contro le donne talmente endemica da non poter essere nemmeno più denunciata come emergenza e talmente trasversale ad ogni ceto sociale da rendere beffarda l’idea che il possesso di una laurea  possa cancellare l’idea primitiva, in troppi maschi, del possedere la vita di quella che considerano  la propria donna”. Le associazioni di Verona impegnate contro la violenza sulle donne chiedono a cittadine , cittadini e amministratori di riconoscere che tutte e tutti siamo coinvolte e coinvolti in questi atti di violenza che offendono i fondamenti stessi di una società civile. La associazione “Isolina e…”,  si costituirà parte civile contro Enrico Sganzerla con  la collaborazione e il contributo di tutte le altre associazioni che firmano il presente comunicato.

Isolina e…  – Telefono Rosa Verona – Ass. Vega  – Senonoraquando Verona – Il Filo d’ Arianna – Circolo della Rosa