Festa del Volontariato in Piazza Bra

fv16_manifesto-1

Ci sarà anche Telefono rosa alla tradizionale Festa del Volontariato che si terrà in piazza Bra, il prossimo 25 settembre 2016, a partire dalle ore 10.

La giornata ogni anno porta in piazza le associazioni veronesi che svolgono attività di  assistenza alle persone, attività socio sanitarie, tutela dell’ambiente e i beni culturali nonchè soccorso e protezione civile.

Telefono rosa racconterà la propria esperienza e il proprio impegno sia attraverso la presenza allo stand n. 48 sia partecipando al talk “Un telefono fa la differenza” (alle ore 15) condotto dalla presentatrice di Telearena Elisabetta Gallina, accompagnato dalla performance “E’ colpa mia, sono così maldestra”.

Iniziativa che rientra nella XVI Festa del Volontariato organizzata dal CSV Centro Servizio per il Volontariato di Verona con l’Assessorato ai Servizi Sociali e Famiglia del Comune di Verona, il sostegno della Banca Popolare di Verona, la partecipazione di Acque Veronesi, AGSM, AMIA, I Cantieri del Bene Comune

Scarica il depliant

Come possono aiutarti le volontarie?

come possono aiutarti le volontarie

Se ti trovi in una situazione di difficoltà, perché qualcuno non ti rispetta, ti maltratta, ti minaccia o abusa di te, puoi chiamare il n. 0458015831, per parlare con una volontaria, con esperienza, che ti ascolterà e troverà insieme a te il modo per aiutarti.

Se vuoi, puoi anche rimanere anonima e non fornire i tuoi dati personali; in ogni caso è garantita la tua privacy.

Puoi anche decidere di prendere un appuntamento per una consulenza gratuita, sia di tipo legale che di tipo psicologico; se abiti in zona Baldo-Garda, Bussolengo e Negrar puoi incontrare una volontaria o una consulente presso gli sportelli decentrati.

Uscire dalla violenza si può e il Telefono rosa ti può aiutare in questo cammino.

Qui i nostri orari

 

Telefono rosa incontra le scuole

scuolaTelefono Rosa si rivolge a tutte le persone che vogliono approfondire la conoscenza della prevenzione della violenza e della promozione della cultura della comprensione, della tolleranza e del rispetto; per questo, realizza progetti per studenti, studentesse e loro insegnanti con l’obiettivo di fornire strumenti per riconoscere e arginare il fenomeno della violenza, ragionando su stereotipi di genere, comportamenti illegali e loro conseguenze – anche penali (ad es, cyberbullismo, molestie), come costruire e mantenere relazioni rispettose.

Per gli/le insegnanti vuole essere anche un punto di riferimento per individuare percorsi efficaci in caso di rilevazione di situazioni familiari violente; non di rado accade, infatti, che gli/le insegnanti raccolgano segnalazioni e confidenze di ragazzi/e e abbiano bisogno di indicazioni su come agire.

Inoltre, assieme ad altre realtà del mondo del volontariato di Verona, Telefono Rosa fa parte della Rete Full Immersion tra scuole e Associazioni di volontariato. Scopo di tale Rete è quello di mettere in contatto la scuola col mondo del no-profit e far riflettere gli studenti e le studentesse sull’importanza dell’opera dei volontari e delle volontarie.

Telefono Rosa entra così in contatto con insegnanti e dirigenti scolastici interessati ad inserire il tema della violenza di genere nel percorso scolastico.

Se sei interessato/a puoi scrivere a trverona@gmail.com

Aiutare la altre e noi stesse

gruppiIl Telefono rosa organizza gruppi di auto mutuo aiuto gratuiti, rivolti alle donne che hanno vissuto situazioni di violenza (fisica, psicologica, economica, sessuale, stalking, molestie).

L’auto mutuo aiuto è un momento d’incontro tra donne unite dallo stesso problema ed è un’occasione per uscire dall’isolamento, per raccontarsi, per condividere informazioni ed esperienze; il confronto con altre donne, che hanno attraversato momenti simili, può aiutare ad affrontare le difficoltà e a scoprire nuove possibilità.

I gruppi sono condotti da una psicologa volontaria del Telefono rosa.


Per informazioni chiama il n.0458015831, in questi orari:

Lunedì dalle 9.30 alle 11.30 e dalle 15.30 alle 17.30

Martedì dalle 9.30 alle 11.30 e dalle 17 alle 19

Mercoledì dalle 13.30 alle 15.30 e dalle 18.30 alle 20.30
Giovedì dalle 18.30 alle 20.30

Venerdì dalle 9.30 alle 11.30

 

 

Notte rosa a Pescantina, ospite Telefono rosa

Domenica 17 luglio 2016 saremo ospiti della “Notte rosa” di Pescantina. Illustreremo le nostre attività e racconteremo cosa facciamo per le donne che chiedono il nostro aiuto per uscire da situazioni complicate. Uscire dalla violenza si può!

notte rosa